Alle prime armi? Inizia qui

Inizia da zero
  • Trova e partecipa a un gruppo
  • Pubblica argomenti e risposte
  • Crea un gruppo
  • Collabora con il tuo team
  • Gestisci i gruppi

Scheda di riferimento

Migliora la collaborazione

Lavora più velocemente

Suggerimenti

Guarda tutti i suggerimenti per Gruppikeyboard_arrow_right

Domande frequenti

  • Quali tipi di gruppi posso creare?

    Puoi creare mailing list, forum web, forum di domande e risposte e caselle di posta in arrivo di collaborazione. Per ulteriori informazioni su questi tipi di gruppi, consulta la Guida introduttiva all'utilizzo di Gruppi.

    Nota: l'amministratore di G Suite deve prima configurare Groups for Business perché si possano creare i gruppi.

  • Come faccio a sapere se sto creando un gruppo pubblico o un gruppo interno alla mia organizzazione?

    Quando crei un gruppo, controlla la parte finale del suo indirizzo email. Se l'indirizzo termina con @googlegroups.com, stai creando un gruppo pubblico. Se termina con @tuodominio.com, stai creando un gruppo all'interno della tua organizzazione.

    Indipendentemente dal fatto che il gruppo sia pubblico o interno all'organizzazione, puoi impostare autorizzazioni per specificare chi può iscriversi al gruppo. Per ulteriori informazioni sui tipi di gruppi e autorizzazioni, consulta la Guida introduttiva all'utilizzo di Gruppi.

    Nota: l'amministratore deve prima configurare Groups for Business perché si possano creare i gruppi.

  • Chi può vedere i gruppi che creo?

    Se crei un gruppo all'interno dell'organizzazione, la visibilità del gruppo per gli altri utenti dipende dalle impostazioni di Gruppi definite dall'amministratore. Se hai domande, rivolgiti al tuo amministratore. La visibilità dei contenuti del tuo gruppo dipende dalle impostazioni delle autorizzazioni del gruppo. Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni del gruppo, consulta la Guida introduttiva all'utilizzo di Gruppi.

    Per informazioni sulla visibilità dei gruppi pubblici, visita il Centro assistenza Gruppi.

    Nota: l'amministratore deve prima configurare Groups for Business perché si possano creare i gruppi.

  • Qual è la differenza tra un alias email, una mailing list e la posta in arrivo di collaborazione?
    Alias email

    Puoi aggiungere un alias email al tuo indirizzo personale. Utilizzalo se ti serve un indirizzo commerciale o vuoi avere più indirizzi personali.

    A chi è destinato: una persona.

    Come si configura? Contatta il tuo amministratore di G Suite.

    Esempio: Carlo utilizza come indirizzo principale carlo@solarmora.com. Aggiunge info@solarmora.com e carlo@kitbeat.com come alias email.

    Può inviare e ricevere messaggi utilizzando tutti questi indirizzi nella Posta in arrivo di Gmail.

    Mailing list

    Puoi creare una mailing list per comunicare con più persone utilizzando un solo indirizzo. Puoi usarla sia per gli utenti interni che per quelli esterni.

    A chi è destinata: un gruppo di persone.

    Come si configura? Consulta la Guida introduttiva all'utilizzo di Gruppi.

    Esempio: tutti i membri del team Project X ricevono messaggi inviati a projectx@solarmora.com.

    Il team può anche condividere facilmente i file di Google Drive, ad esempio documenti e fogli di lavoro, e inviare inviti di Google Calendar utilizzando projectx@solarmora.com.

    Posta in arrivo di collaborazione

    Utilizza la posta in arrivo di collaborazione per gestire i messaggi e le domande in arrivo, ad esempio le richieste di assistenza inviate dai clienti esterni.

    A chi è destinata: un gruppo di persone che gestiscono le richieste via email.

    Come si configura? Consulta la Guida introduttiva all'utilizzo di Gruppi.

    Esempio: il team di assistenza riceve le richieste dei clienti inviate all'indirizzo support@solarmora.com. Ogni membro può occuparsi di una richiesta di assistenza, lavorare con il cliente e successivamente contrassegnare la richiesta come completata.

  • Perché non posso iscrivermi a determinati gruppi?

    Un gruppo aperto consente di diventare immediatamente membri.

    Un gruppo con restrizioni richiede l'approvazione di un amministratore perché un utente possa essere aggiunto.

    Se il gruppo è privato è necessario fare clic su un link per richiedere al proprietario l'autorizzazione a iscriversi.

    Nota: l'amministratore deve prima configurare Google Groups for Business perché si possano creare gruppi.

  • Qual è la differenza tra i gruppi di contatti di Gmail e le mailing list di Groups for Business?

    Sia i gruppi di contatti di Gmail che le mailing list di Google Groups for Business consentono di condividere documenti e inviare messaggi e inviti di Google Calendar a un gruppo specifico di persone. La differenza tra un gruppo di contatti e una mailing list è chi può utilizzarli.

    Se crei un gruppo di contatti di Gmail, sei l'unica persona che può utilizzarlo. Tuttavia, quando invii un'email o un invito a un gruppo di contatti, i destinatari possono visualizzare i contatti del tuo gruppo. Se crei una mailing list di Groups for Business, puoi impostare le autorizzazioni per stabilire chi può visualizzarla e utilizzarla, ad esempio, solo tu, tutti i membri del gruppo o chiunque nel mondo.

    Per ulteriori informazioni sulle mailing list di Groups for Business, guarda il nostro suggerimento sulla condivisione dei contenuti con più persone. Per ulteriori informazioni sui gruppi di contatti di Gmail, consulta la Guida introduttiva all'utilizzo di Contatti.

    Nota: l'amministratore deve prima configurare Groups for Business perché si possa creare una mailing list di gruppo.